APERTURA DOMENICA 11 SETTEMBRE

 

image1

Domenica 11 settembre, alle 15.30, visita guidata gratuita alla scoperta dei nuovi modelli acquisiti dal museo.

Tra le novità in mostra “La Cornuta” disegnata nel 1947 da Gio Ponti per La Pavoni, la più bella e preziosa macchina nel mondo del collezionismo delle macchine per caffè.

 Una visita guidata gratuita alla scoperta dei nuovi modelli acquisiti tra cui La Pavoni D.P. 1947, ribattezzata in molti libri di design “La Cornuta” per la forma dei gruppi erogatori e considerata la più bella e preziosa macchina nel mondo del collezionismo delle macchine per caffè.

Domenica 11 settembre alle 15.30 nell’ambito della prima apertura domenicale di settembre del museo (orario di apertura 14.00 - 17.30, visite libere con audioguida gratuita APP MUMAC) una visita guidata, permetterà a tutti i partecipanti (ingresso libero fino ad esaurimento posti) di conoscere da vicino gli ultimi arrivi al MUMAC (19, di cui 15 attualmente in mostra) che vanno ad arricchire la collezione permanente del museo portando a più di 250 i pezzi totali di cui oltre 100 esposti nelle sei sale in cui si snoda la struttura museale inaugurata nel 2012 per celebrare i primi 100 anni di storia del brand La Cimbali.

Disegnata nel 1947 dal Maestro Gio Ponti per La Pavoni, “La Cornuta” esposta al MUMAC è stata recuperata in un hotel del litorale romano chiuso da oltre cinquant’anni e, prima di trovare la propria collocazione all’interno del museo di Gruppo Cimbali, è stata sottoposta a oltre tre mesi di lavoro da parte delle Officine Maltoni, laboratorio specializzato dedicato al restauro delle macchine per caffè espresso storiche italiane da bar prodotte dal 1900 al 1960.

Il suo arrivo al Museo riveste particolare importanza considerando che quello esposto all’interno della sala del museo dedicata al Razionalismo è uno dei due esemplari esistenti al mondo ed è l’unico sempre visibile al pubblico.

Tra le nuove macchina che sarà possibile vedere durante la visita guidata figurano anche una FAEMA Star del 1980 e La Cimbali Pitagora di colore rosso, che si va ad aggiungere a quella color ocra già presente all’interno del museo (in arrivo anche un modello blu, a completare la collezione dell’unica macchina per caffè espresso al mondo ad aver vinto il prestigioso Compasso d’Oro ADI).

I visitatori potranno vedere anche alcuni modelli nuovamente inseriti all’interno del percorso espositivo del museo: La Pavoni modello Concorso (detta “Diamante”) disegnata da Mari e Munari, vincitrice del concorso Casabella del 1956 ed esposta lo scorso anno all’interno della mostra Arts&Food svoltasi presso La Triennale di Milano, e la Gaggia Tel 2 disegnata nel 1968 da Giuseppe De Goetzen, di rientro da Expo 2015.